Vai al contenuto principale
Inizio del contenuto del pop-up.
Iscriviti alla Newsletter
Fine del contenuto del pop-up.
Inizio del contenuto del pop-up.

Newsletter

Fine del contenuto del pop-up.
Promozioni Attive
Inizio del contenuto del pop-up.

Cerca

Text Search
Fine del contenuto del pop-up.

Maison

Maison

La Maison Valentino è stata fondata nel 1960 da Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti. Grande protagonista del panorama della moda internazionale dal 2008 al 2016 ha attraversato un percorso di evoluzione creativa di grande rilievo.

La Maison Valentino, continua a realizzare quella sintesi di tradizione e innovazione necessaria a un’industria creativa che costruisce il senso della bellezza.
La moda Valentino si declina attraverso gli abiti Haute Couture e Prêt-à-Porter donna uomo, e gli accessori Valentino Garavani, che comprendono scarpe, borse, piccola pelletteria, occhiali, foulard, cravatte e la linea fragranze. Un universo estetico presente in oltre 100 paesi nel mondo attraverso 175 boutique monomarca e 1500 punti vendita.

Il 7 Luglio 2016 Valentino nomina Pierpaolo Piccioli unico Direttore Creativo.

Una visione estetica contemporanea e l’eccellenza nell’esecuzione sono le linee guida sia del processo industriale sia delle lavorazioni manuali e artigianali che vengono eseguite negli storici Atelier di Piazza Mignanelli a Roma, dove è stata aperta anche la “Bottega Couture” , scuola di specializzazione artigianale per l’Alta Moda.

L’AZIENDA OGGI

Valentino S.p.A. è controllata dal 2012 da Mayhoola for Investments LLC. L’acquisizione ha portato a un rapido sviluppo delle potenzialità del marchio Valentino.
Valentino è tra i leader della moda internazionale per l’alto valore aggiunto che deriva da una visione globale dello stile, declinata nelle collezioni Haute Couture, Prêt-à-Porter, Accessori Valentino Garavani, eyewear e le fragranze prodotte su licenza L’Oréal.

S.E. RACHID MOHAMED RACHID

Attuale Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’azienda italiana Valentino, uno dei maggiori brand di moda di lusso a livello mondiale.

Inoltre, ricopre la carica di Presidente della R2R Capital Investment Company e possiede investimenti significativi in istituti finanziari e società operative di vari Paesi, in particolar modo nei settori moda, prodotti di consumo, banche di investimenti e assistenza sanitaria.

Nel 2004 Sua Eccellenza Rachid è stato nominato Ministro dell’Industria e del Commercio estero dell’Egitto e dopo soli due anni il suo campo di azione è stato ampliato per includere il commercio interno, rinominando il ministero in Ministero dell’Industria e del Commercio. Nel 2010, il suo portfolio è stato ulteriormente allargato con il Ministero degli Investimenti. Rachid è rimasto in carica fino al 2011.

Prima di svolgere le funzioni ministeriali, Rachid era un noto imprenditore e titolare di attività commerciali. Ha fondato Fine Foods, poi diventato uno dei principali brand alimentari egiziani, prima di entrare in joint venture con Unilever nel 1991. Successivamente, è stato Presidente delle aziende Unilever di Medioriente, Nord Africa e Turchia con sede a Londra.
Nel 1978, S.E. Rachid ha conseguito la laurea in Ingegneria della Produzione presso la Facoltà di Ingegneria della Alexandria University e in seguito ha partecipato a diversi corsi di gestione manageriale, fra cui l’Advanced Management Program della Harvard Business School nel 1996. Rachid è membro della Harvard Business School Alumni.

È stato insignito dal Presidente della Repubblica dell’onorificenza di “Cavaliere di Gran Croce, Ordine al Merito della Repubblica Italiana”.

JACOPO VENTURINI

Jacopo Venturini è Amministratore Delegato di Valentino S.p.A.
A giugno 2020, ritorna per la terza volta in Valentino, spronato dalla forte passione per il marchio e dal rapporto di lunga data con il Direttore Creativo Pierpaolo Piccioli.

Facendo leva su molteplici competenze acquisite, sensibilità e visione globale, Venturini è stato chiamato a guidare la Maison in una nuova fase, con l’obiettivo di creare un’efficace strategia di medio e lungo termine. “Credo fortemente che Jacopo - con la sua visione acuta e capacità unica nel percepire i cambiamenti di mercato - immetterà in Valentino nuove e stimolanti energie. Siamo felici di averlo alla nostra guida in questo nuovo corso del brand” dice Rachid Mohamed Rachid.

Dopo aver conseguito una laurea in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano, Jacopo Venturini ha scelto - cosa inusuale al tempo - di unire i suoi studi alla passione per la moda. Nel 1995 è entrato a far parte del department store italiano La Rinascente, nel ruolo di buyer. Ha perfezionato le sue competenze e acquisito familiarità con il sistema moda.

Nel 2000 entra per la prima volta in Valentino nel ruolo di Womenswear e Menswear Brand Manager.
Cinque anni dopo, è stato scelto da Prada come Merchandising Coordinator per le collezioni Donna.
Nel 2008 ritorna in Valentino come Ready to Wear Collection e Retail Image Director, lavora a stretto contatto con la Direzione Creativa fino al 2015. In quegli anni, la Maison diventa brand di successo dalla forte design identity nelle linee Ready To Wear, Accessori, Couture, Eyewear e Fragranze. Nel 2015 viene nominato Executive Vice President Merchandising e Global Markets di Gucci. Canalizza il suo talento e la sua visione coniugando l’aspetto creativo con le richieste di mercato e dei clienti.

Nel corso della sua carriera Jacopo Venturini ha affinato le sue competenze e visione, basandosi sulla convinzione che la creatività sia fonte d’ispirazione, al fine di stabilire una conversazione concreta tra il genio creativo e tutte le funzioni aziendali.