Vai al contenuto principale
Promozioni Attive

Prêt-À-Porter
Precollezione
Autunno
2019

Sfilata

Pre Fall 2019

È negli intervalli che si moltiplicano senso e possibilità.

Lo spazio tra le cose è terreno di riflessione e immaginazione.

Una sillaba cattura questo costruire sospeso: Ma.

Vuoto da percorrere, espansivo e significante.

Due idee di bello a confronto: una fatta di equilibrio, simmetria, armonia; l’altra asimmetrica, nutrita dell’amore per ciò che è impermanente. Un dialogo tra perfezione e imperfezione, permanenza e caducità. Elementi distanti si incontrano e fondono nell’intervallo che li separa, lasciando che il gesto dell’unire gli opposti sia evidente.

Il non perfetto come lingua di una bellezza in costante divenire. Il tempo come tocco tangibile, valore intrinseco, segno che incide superfici e anima sentimenti.

L’iconografia della Maison - i volant, il pizzo, la grazia, e poi i fiori, i colori, i motivi - è letta in chiave wabi sabi. I volumi si purificano, le rouche sono schiacciate, i plissè disallineati. Il nero e il rosso dilagano sulle stampe, scialbandole, le V brulicano logando. 

Segni trasposti e riletti. Il mutamento è nel modo guardare: ricerca in fieri di imperfetta perfezione. Il codice si fa inclusivo, tenendo la strada come orizzonte.

Collezione

Backstage

#ValentinoPreFall19